Quantcast
Cronaca

G8, processo civile Carlo Giuliani: il giudice si riserva di ascoltare Placanica

targa giuliani

Genova. Il giudice del Tribunale civile di Genova si è riservato – nel corso dell’udienza della causa avviata da Giuliano Giuliani, il padre di Carlo, il ragazzo genovese ucciso durante le manifestazioni del G8 del 2001 – su un eventuale audizione dell’ex carabiniere Mario Placanica e dell’allora responsabile della piazza, il vicequestore Adriano Lauro.

Giuliani, tramite l’avvocato Gilberto Pagani, aveva chiesto l’interrogatorio formale dell’ex militare e di sentire i testi già ascoltati nel corso del processo penale a carico di 25 manifestanti. Il magistrato potrebbe però anche decidere di acquisire solo i verbali dei testimoni, senza doverli risentire.
La decisione potrebbe arrivare la prossima settimana. La causa civile era stata intentata da Giuliani per ottenere un riconoscimento delle responsabilità del Viminale.