Quantcast
Economia

Finmeccanica, Burlando: “I capitali della Cassa depositi e prestiti per promuovere gli asset”

convegno finmeccanica pansa e burlando

Genova. La Cassa Depositi e Prestiti sostenga Finmeccanica con i capitali necessari a promuovere gli asset industriali. Lo ha chiesto il presidente della Regione Liguria Claudio Burlando questa mattina a Genova in giunta, trasmessa in diretta streaming, riprendendo quanto aveva detto ieri al convegno Finmeccanica organizzato dalla Regione a Palazzo Ducale.

”Ha senso che i capitali della Cassa vengano usati solo per supportare acquisti o invece è bene che vangano usati anche per supportare aziende – ha detto Burlando – Perché la Cassa non Finmeccanica? E’ abbastanza complicato spiegare una cosa del genere. In questo momento in cui gli stranieri stanno comprando le nostre aziende, penso all’acquisizione di ieri della Pernigotti da parte dei turchi e di Loro Piana da parte dei francesi, ha un senso finanziare le acquisizioni delle grandi imprese italiane all’estero?”.

”La lettura secondo cui la scelta di Giovanni De Gennaro come presidente di Finmeccanica volesse rimandare a un destino già segnato per le aziende del civile genovese si è rivelata non corretta – ha continuato Burlando – e l’intervento di ieri a Genova dell’amministratore delegato Alessandro Pansa è stato coraggioso e onesto, non ci sono cessioni dietro l’angolo”.

”Finmeccanica ha bisogno di capitali per promuovere gli asset – ha aggiunto il governatore ligure -. La novità è che Pansa non pone più un problema di capitale per la gestione finanziaria dell’azienda, ma capitali per la promozione degli asset”. Tra luglio e settembre il presidente Burlando
incontrerà il premier Letta per sapere ”cosa vuol fare il governo di Finmeccanica”.