Economia

Federfarma Genova aderisce ad Ascom: “Sinergia fondamentale contro la crisi e per lo sviluppo”

Genova. Un’adesione votata all’unanimità. Federfarma Genova si unisce ad Ascom in un matrimonio che tutte le parti sperano durature. Soddisfazione a Genova per un accordo che permetterà ad un importantissimo settore di diminuire i costi di gestione e di resistere meglio alla crisi. L’alleanza, però, guarda anche al futuro.

“Le farmacie – spiega Giuseppe Castello – da semplici dispensatrici di farmaci sono diventare farmacie dei servizi rivolti alla popolazione. Una sinergia con Ascom non può che far sviluppare il settore. Pensiamo solo che ad Ascom aderisce Anaste, sindacato delle strutture per la terza età: abbiamo già cominciato a parlare di servizi in sinergia per gli anziani. Anche per le farmacie è un periodo tremendo. Per uscire dalla crisi dobbiamo ridurre i costi: con Ascom potremmo farlo perché potrà garantire servizi che Federfarma da sola non può fornire”.

“Una buonissima notizia – conclude Paolo Odone, presidente della Camera di Commercio di Genova – un’associazione così prestigiosa che si unisce ad Ascom ci da soddisfazione. C’è il riconoscimento che serviamo a qualcosa. La crisi è terribile, ma tante decisioni non spettano a noi. Speriamo che si scongiuri l’aumento dell’Iva per cercare di non diminuire ulteriormente i consumi. Abbiamo toccato il fondo, ora bisogna ripartire. Questa alleanza porterà un grande contatto con i cittadini: Federfarma ha 35.000 cittadini che vanno nelle farmacie ogni giorno. Questo consiglio quotidiano del farmacista ai cittadini ha un valore inestimabile”.