Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Espropri a Trasta, foglio di via a dieci attivisti No Terzo Valico: “Non ci fermeremo”

Genova. Dieci alessandrini del movimento No Terzo Valico per tre anni non potranno recarsi nei comuni di Genova, Cerenesi, Campomorone e Ronco Scrivia. Il provvedimento del questore di Genova recapitato il 19 luglio ad attivisti dei Comitati piemontesi di Arquata, Alessandria e Novi, è conseguente la manifestazione contro gli espropri del 10 luglio a Trasta, in Liguria.

In una conferenza stampa tenuta oggi nella sede No Tav di Novi è stato sottolineato che ”il foglio di via non fermerà la lotta contro un’opera costosa, inutile e dannosa. Se qualcuno
pensa in questo modo di limitare la partecipazione delle persone ai prossimi blocchi degli espropri ha sbagliato e se ne renderà conto molto presto. Saremo noi, con questa battaglia di civiltà, a consegnare i fogli di via dalle nostre terre a Cociv e alla classe politica che sostiene il Terzo Valico”.

I comitati liguri e piemontesi saranno insieme il 30 e 31 luglio per bloccare gli espropri a Trasta e a Fegino. E il 10 agosto s’inaugurerà il presidio al cantiere in regione Moriassi di Arquata dove sarà portata la cosiddetta talpa, il macchinario per gli scavi.