Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Doria a Grillo: “Uscire dall’Euro? Deleterio. E la rete non può sostituire i partiti”

Genova. Non ci può essere una politica seria e realistica al di fuori dell’Europa, l’isolamento di un Paese come l’Italia dal contesto europeo, vagheggiare la fuoriuscita dall’euro sono tutte ipotesi deleterie, l’Italia deve rimanere in Europa”. Così il sindaco di Genova Marco Doria in un video su Youtube risponde senza mai citarlo direttamente a Beppe Grillo, che ipotizza l’uscita dell’Italia dall’UE.

“Le politiche europee non possono essere solo quelle del rigore fine a se stesso – afferma Doria – il controllo dei conti pubblici ci vuole, ma ci vogliono politiche di rilancio, un rilancio che tenga conto della necessità di ripensare il nostro modello di sviluppo, un punto che la sinistra stenta a cogliere”.

“I partiti non possono essere sostituiti nè dall’occupazione del potere, nè dalla rete, la rete è uno strumento – ha aggiunto Doria – I partiti sono importanti, non possono essere solo delle macchine di occupazione del potere, devono essere capaci di mettere in circolo l’energia dei cittadini”.