Quantcast

Donnedamare: anche a Genova arriva il flash mob in spiaggia contro il femminicidio e la violenza sulle donne

flash mob donnedamare, spiaggia violenza donne

Genova. Arriva anche a Genova il flash mob sulla spiaggia contro il femminicidio e la violenza sulle donne. L’evento è organizzato dall’associazione culturale Donnedamare che ha lo scopo di accrescere, evidenziare e valorizzare, anche in un’ottica di pari opportunità, il ruolo della donna nel settore delle imprese balneari.

L’associazione Donnedamare nasce nel 2013 da un’idea di 13 donne imprenditrici balneari sparse in tutta Italia per confrontarsi e portare avanti insieme opportunità e temi inerenti il mare e per confrontarsi sui temi con il governo e i sindacati e, cosa importantissima, lottare insieme contro l’errata applicazione della direttiva Bolkestein al settore balneare.

Con la stessa forza di volontà l’associazione vuole portare avanti con un messaggio forte e chiaro stop al femminicidio e alla violenza contro le donne, giocando, se vogliamo, sul contrasto tra divertimento (quello sulle spiagge) e il pubblico orrore (il massacro di 70 donne dall’inizio del 2013). “Non possiamo continuare a divertirci senza accorgerci ed essere consapevoli di ciò che sta accadendo! Inoltre, essendo le spiagge frequentate da bambini, si vuole quasi portare loro a chiedere ‘che cos’è il femminicidio’, per creare una consapevolezza fin da piccoli. Educare al rispetto”, spiega l’associazione in una nota.

Il Flash Mob sulle spiagge è stato pensato il 14 febbraio scorso, giornata che ha visto tutte le Donnedamare in posti diversi scendere in piazza. La staffetta è iniziata ieri. 16 luglio, a Palombina nelle Marche e si è spostata la sera presso il comune di Casalbordino, in Abruzzo.

Venerdì 19, però, il flash mob si sposterà nelle città liguri di Varazze, Genova, Savona e Arma di Taggia in orari differenti e infine a Lido di Camaiore, che vede addirittura la partecipazione della Compagnia del Carnevale di Viareggio diretta da Elodie Lebrige. Luoghi marittimi distinti e lontani, legati però da un unico messaggio da trasmettere tramite la musica.

A Genova la manifestazione, che ha il patrocinio del municipio 8 e si avvale della collaborazione del movimento Snoq, si terrà alle ore 16 sulle spiagge della baia di San Giuliano e prevede il flash mob presso i Bagni Roma di Corso Italia, con diffusione della musica e coreografie di gruppo, provate nei giorni precedenti con la supervisione delle scuole di danza.

Alla manifestazione parteciperà anche l’assessore al turismo Angelo Berlangieri. Insieme a Laura Castello, Donnadamare genovese, parteciperà all’organizzazione Tiziana Notarnicola, Pari opportunità del Municipio 8 di Genova.