Quantcast
Cronaca

Diaz, oggi il ritorno nel luogo della violenza

Diaz 6795

Genova. Stamattina torneranno all’interno della scuola Diaz, a dodici anni di distanza da quella notte che non possono dimenticare. Sono circa una ventina i militanti massacrati nel 2001, che oggi rivedranno quel luogo, anche per cercare di superare uno shock che non li ha più abbandonati.

Proprio questa è stata una delle ragioni che hanno convinto il preside, Aldo Martinis, a organizzare l’incontro. Insieme ai no global ci saranno anche il giornalista Mark Covell e Lorenzo Guadagnucci, giornalista a sua volta e uno tra i pochi italiani che quella notte si trovavano nell’edificio.

Non saranno momenti facili, visto che alla memoria torneranno incubi mai sopiti, il ricordo di una notte di botte e violenza, ma forse questa visita potrà aiutarli a superare il terrore che continua ad accompagnarli ogni giorno della loro vita.

Più informazioni