Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Carlo Felice, non c’è solo la crisi: doppio concerto con Andrea Bocelli

Genova. Giornate di intensa collaborazione fra il Teatro Carlo Felice e Andrea Bocelli. Oggi l’Orchestra del teatro genovese parte per Lajatico (Pisa) dove questa sera suonerà nella prova generale pubblica e domani sera accompagnerà il celebre cantante in un concerto ospitato nel Teatro del Silenzio, del quale lo stesso Bocelli è presidente onorario. Una esperienza già vissuta lo scorso anno con grande partecipazione di pubblico.

Lunedì, invece, sarà Andrea Bocelli a restituire la visita, salendo sul palcoscenico del Carlo Felice per registrare la “Manon Lescaut” di Puccini sotto la bacchetta di Fabio Luisi.

Lo scorso anno “Romeo et Juliette” di Gounod ha costituito l’occasione per un primo incontro professionale fra il grande direttore e il popolare cantante che è attualmente “allievo” del biennio superiore di canto al Conservatorio di Spezia e ama particolarmente l’opera.

In quell’occasione Manon sarà il soprano Catherine Naglestad, per la prima volta a Genova, mentre Lescaut avrà la voce di Alessandro Luongo, già Mercutio in “Romeo et Juliette”. Considerata una sorta di “Tristano e Isotta” italiana per la ricchezza armonica, ma anche per la celebrazione di un amore impossibile, “Manon Lescaut” è opera di estrema difficoltà vocale e interpretativa. Puccini affida a Des Grieux pagine fra le più suggestive del suo repertorio: basta ricordare “Donna non vidi mai” nel primo atto.