Quantcast
Politica

Arenzano, la denuncia di Robello: “Camperisti costretti a parcheggiare in stalli normali, nulla di fatto sull’area attrezzata”

arenzano

Arenzano. “Arenzano, benché sia una città che fa del Turismo un volano della propria economia, non ha un area attrezzata per i camper. Per questo ho presentato un interrogazione in Comune: voglio sapere se è intenzione dell’amministrazione procedere alla realizzazione di un area dedicata ai camperisti, opera che anche nei vari programmi presentati in campagna elettorale era stata valutata necessaria. I camperisti infatti da tutti sono considerati una risorsa importante su cui puntare perché il turismo itinerante può rappresentare un ulteriore possibilità economica per il nostro territorio”.

Così dichiara il consigliere comunale di Arenzano e Libertà Giacomo Robello che spiega: “realizzare un area camper produrrebbe infatti due benefici importanti: assicurare un servizio per i turisti e nello stesso tempo evitare i disagi per residenti, dai quali mi sono arrivate molte segnalazioni e lamentele e più in generale per coloro che vengono ad Arenzano per trascorrere una giornata di mare e non trovano parcheggio. Infatti spesso gli stalli del tratto di Via Olanda sono occupati da camper che vi sostano per giorni interi per di più senza avere quei servizi necessari per lo scarico di acque nere e grigie e senza approvvigionamento idrico né corrente elettrica”.

In conclusione Robello afferma: “Un’area attrezzata è spesso un biglietto da visita per il Comune in quanto può essere causa di una maggiore o minore permanenza nella zona. Inoltre sono convinto che questo specifico turismo debba essere incentivato anche per una corretta valorizzazione delle nostra spiagge e litorali e della nostra storia e cultura. La politica dell’accoglienza, a mio parere, se vogliamo puntare sul turismo, deve passare anche da lì”.