Quantcast
Cronaca

Ansaldo, incidente sul lavoro: ancora gravi le condizioni del 60enne schiacciato da un cancello

san martino

Genova. Restano gravi le condizioni di Vincenzo Nasale, l’operaio 60enne, dipendente dell’impresa edile “Michele di Marco Servizi”, che ieri è rimasto schiacciato sotto un cancello di 500 chili nello stabilimento Ansaldo di corso Perrone.

L’uomo, ancora cosciente, era stato intubato e trasportato d’urgenza al San Martino, dove tutt’ora è ricoverato in condizioni gravi.

Il 60enne si è fratturato il bacino, riportando anche un trauma cranico e facciale.