Quantcast
Altre news

A Cavi di Lavagna il Campo Estivo per bambini orfani della Bosnia Erzegovina

lavagna panorama

Lavagna. L’associazione Fabio-Vita nel Mondo Onlus ha aperto a Lavagna il settimo campo estivo per far trascorrere una vacanza al mare fino 5 luglio 2013, a quaranta bambini, fra cui alcuni disabili, provenienti da diversi orfanotrofi della Bosnia Erzegovina e da famiglie di quel Paese con gravissimi problemi economici e sociali.

Il campo estivo è finanziato dal “trust” creato da Carmen Volpati in ricordo della Famiglia Volpati Trus Onlus a scopo benefico, in particolare per i bambini che vivono situazioni difficili.

Anche questa attività fa parte delle numerose iniziative di volontariato o a scopo benefico presenti a Genova, proprio nel ricordo di persone che sono venute a mancare agli affetti dei loro cari.

Carmen Volpati , poco prima di morire nel 2008, a Sestri Levannte, diede vita a questa iniziativa. Il campo si svolge presso le Opere Parrocchiali a Cavi di Lavagna, in località Arenelle. Il campo di Lavagna rientra nelle attività svolte in Bosnia dall’associazione Fabio-Vita per aiutare persone in difficoltà con la presenza e l’aiuto concreto e quotidiano degli operatori, che l’associazione ha battezzato “Angeli Custodi”.

“Questi soggiorni – spiegano i responsabili – rappresentano un momento fondamentale per i ragazzi e bambini, di religione cattolica e musulmana e ortodossi che fanno parte dei nostri progetti e che vengono seguiti personalmente con un programma ad hoc, per venire incontro ai loro bisogni socio-sanitari ed educativi, avendo però particolare attenzione a cogliere gli ulteriori, e non meno importanti, bisogni relazionali e affettivi. In particolare per sette di loro, bambini con problemi di salute che vivono nell’orfanotrofio di Mostar Est”.

Più informazioni