Quantcast
Cronaca

Violenza sessuale sulle figlie minori della compagna: 45enne nega tutto

Aula di tribunale

Genova. Un ecuadoriano di 45 anni ha negato davanti al gip di aver compiuto atti sessuali nei confronti di due sorelle minorenni, figlie della sua compagna, una connazionale. L’uomo è comparso stamani davanti al gip Nadia Magrini nel processo con rito abbreviato che è stato poi rinviato a settembre.

I fatti contestati risalgono al 2008 quando le due sorelle avevano, rispettivamente, 10 e 17 anni. A denunciare alla
polizia quando era accaduto sarebbe stata, l’anno scorso, la sorella maggiore che aveva ricevuto le confidenze della
piccola. L’uomo era stato poi arrestato e, dopo alcuni mesi di carcere, è stato posto agli arresti domiciliari.