Quantcast
Cronaca

Tentato suicidio nel carcere di Marassi, agenti salvano detenuto. Sappe: “Situazione gravissima”

 carcere marassi

Genova. Agenti della polizia penitenziaria hanno sventato un suicidio nella VI sezione del carcere di Marassi. L’intervento ha salvato la vita ad un detenuto marocchino, che ha tentato di togliersi la vita la scorsa notte.

Lo rivela Roberto Martinelli segretario generale aggiunto del sindacato Sappe.
Il sindacato ricorda che nel 2012 in carcere ci sono stati 56 suicidi (30 italiani e 26 stranieri) e 97 decessi per cause naturali (82 italiani e 17 stranieri).

I suicidi sventati sono stati 1.308. ”E’ merito della polizia penitenziaria, i cui
organici sono carenti di circa 7 mila unità, se l’ordine e la sicurezza negli oltre 200 Istituti penitenziari e garantita, ma a costo di enormi sacrifici personali, mettendo a rischio la propria incolumità fisica, senza perdere il senso del dovere e dello Stato”.