Quantcast
Cronaca

Sparatoria a Cornigliano, in manette l’albanese gambizzato: era ricercato

volante

Cornigliano. Era ricercato dall’agosto scorso, dopo essere evaso dagli arresti domiciliari a Bergamo per reati di stupefacenti, Elird Rama, l’albanese di 36 anni gambizzato all’alba a Cornigliano.

La polizia ha scoperto che lo straniero aveva dato agli agenti nell’immediatezza dei fatti una patente con un nome falso proprio per cercare di sviare i controlli. L’albanese, identificato tramite le impronte digitali, è stato arrestato per evasione e denunciato a piede libero per false generalità.

Si trova piantonato al pronto soccorso dell’ospedale Villa Scassi di Sampierdarena dove è ricoverato da questa mattina. Intanto la polizia scientifica ha passato al setaccio la piazza davanti alla stazione ferroviaria di Cornigliano rinvenendo un bossolo sull’asfalto. Sarebbe di una semiautomatica calibro 9. La polizia sta controllando le telecamere della zona nella speranza di riuscire a trovare immagini dell’agguato.