Quantcast
Cronaca

“Siamo una risorsa, non un costo”. Lavoratori dei beni culturali in assemblea

Genova. Si svolgerà a Genova domani, venerdì 28 giugno, dalle 11.30 alle 13.30 presso il cortile di Palazzo Reale, un’assemblea pubblica delle lavoratrici e dei lavoratori del Mibac (Ministero per i beni e le attività culturali) che in altre città hanno già manifestato il proprio disagio verso la grave crisi che sta attraversando il settore nel nostro paese.

Nel corso dell’assemblea pubblica indetta da FP CGIL, CISL FP, UIL PA, CONFSAL, UNSA, UGL, INTESA verrà distribuito il materiale informativo relativo alla vertenza in atto che intende mettere al centro la riorganizzazione di un settore alla deriva e oggetto di tagli che hanno prodotto ripercussioni anche sulla dotazione organica.

Nell’ambito dell’iniziativa verranno illustrate le criticità locali legate alla Biblioteca Universitaria, al Laboratorio di restauro integrato di Palazzo Reale, all’Archivio di Stato di Genova e ai siti museali statali della Liguria.

Al centro del dibattito anche le mancate progressioni economiche, il blocco del pagamento del salario accessorio e i buoni pasto non ancora corrisposti ai lavoratori.