Quantcast
Economia

Selex Es, Manganaro (Fiom Genova): “Accordo positivo”

bruno manganaro fiom cgil

Genova. “E’ un accordo positivo, ovviamente in sussistenza della crisi, che apre la Selex e quindi tutto il gruppo Finmeccanica allo strumento dei contratti
di solidarietà”. E’ stato accolto con soddisfazione dalla Fiom Cgil di Genova l’accordo nazionale che prevede l’applicazione dei contratti di solidarieta’ ai lavoratori della Selex Es, 9 mila a livello nazionale, 2 mila a Genova.

”Questo accordo divide il lavoro che c’è tra tutti i dipendenti – ha detto Bruno Manganaro, segretario di Fiom Cgil Genova – con due giorni di cassa al mese. L’intesa siglata a Roma prevede anche scivoli verso la pensione per quei
lavoratori, circa 150 nel capoluogo ligure, che hanno i requisiti. C’è inoltre la disponibilità, da parte dell’azienda, di regolarizzare i giovani, 300 a livello
nazionale, che oggi hanno un rapporto con Selex. E’ un fatto positivo, frutto della lotta dei lavoratori – conclude Manganaro – che ci permette di gestire questo momento di difficoltà sapendo che, attraverso i contratti di solidarietà, nessuno verrà licenziato”.