Quantcast
Sport

Scuola Taekwondo Genova, 28 medaglie al torneo nazionale di Formia

Taekwondo

Genova. “Non si poteva immaginare un risultato così ricco in un Torneo Nazionale organizzato dalla Federazione Italiana Taekwondo con oltre 1.800 partecipanti da tutta la penisola e dove a farla da padrone sono le società del Sud in particolare dalla Puglia, dal Lazio e dalla Campania”. Sono parole del Maestro Pietro Fugazza dopo il Torneo Giovanile Kim e Liu di Formia dove la Scuola Taekwondo Genova ha partecipato insieme all’ASD Taekwondolimpico del Maestro Maurizio Cheli. Con 27 atleti in gara nelle due specialità, combattimento olimpico e forme, la Scuola Taekwondo Genova porta a casa ben 28 medaglie. 4 gli ori, opera di Anna Piana nella -33 kg, Greta Peyrone nella -41 kg, Sofia Capaldini nella -27 kg e Alessandra Ferrari nella forma 3° taegeuk.

Sia Anna che Greta faranno parte anche della Squadra ligure che parteciperà al Torneo Nord Italia il prossimo fine settimana a Misano Adriatico e quindi il risultato ai nazionali le proietta come favorite per il torneo emiliano romagnolo. Ottimo il risultato anche di Alessandra Ferrari nelle forme, non propriamente la specialità preferita dalla Scuola Tkd Genova. Risultato che diventa ancor più strabiliante perché nella stessa categoria di Alessandra del 3° taeguk salgono sul podio altre due sue compagne di squadra Brigida Bernardi e Valentina Vaccaro, terze a pari merito.

I 9 argenti arrivano da Elisa Buono nella -44 kg, Alessia Panza nella +59 kg, Brigida Bernardi nella -37 kg, Martina Pagano nella -27 kg, Simone Colletti nella -49 kg, Benedetta Boccalari nella -41 kg, Francesca Leonetti nella -21 kg, Francesca Costa nel 4° Taegeuk ed Emanuele Ferrari nel 1° Taegeuk; mentre le 15 medaglie di bronzo state firmate da Francesca Costa nella -30 kg, Alessandra Ferrari nella -33 kg, Giacomo Costella nella -41 kg, Ivan Rodà nella -41 kg, Andrea Fossa nella -37 kg, lorenzo Rota nella -33 kg, Antioco Sukkar nella -27 kg, Emanuele Ferrari nella -30 kg, Daniele Tacchella nella -37 kg, Anna Piana nel 5° Taeguk, Alessia Panza nel 5° Taeguk, Francesco Tacchella nel 1° Taeguk e Augusto Campazzo nel 1° Taeguk. Anche il Maestro Cheli può andar fiero delle prestazioni dei suoi otto atleti. Grande prova corale, sancita dall’oro di Joel Rabot e dagli argenti di Andrea Laurianti, Valentina Cossu e Alessio Guastella.