Quantcast
Cronaca

Riva Trigoso, varata la Margottini. Ghio: “Ora sbloccare le altre Fremm per il futuro del cantiere”

Riva Trigoso. “Al varo della nave Margottini, un’eccellenza realizzata nel Cantiere di Riva. Adesso lo sblocco delle altre Fremm per il futuro del cantiere”. Così Valentina Ghio, sindaco di Sestri Levante, ha “salutato” il varo della Margottini con un post su Facebook, sottolineando le necessità dello stabilimento di Riva.

La terza fregata del programma italo-francese Fremm, intitolata al capitano di vascello Carlo Margottini è stata varata oggi nello stabilimento Fincantieri di Riva Trigoso alla presenza dei capi di Stato Maggiore della Difesa, ammiraglio Binelli Mantelli e della Marina Militare, De Giorgi, del sottosegretario alla Difesa, Pinotti.

Il varo è stato preceduto dalle parole dei rappresentanti sindacali di Fincantieri, dell’amministratore
delegato di Fincantieri, Bono, e dei due capi di Stato Maggiore.

Da più parti è stata sottolineata l’esigenza di restituire alla flotta militare le unità che sono state perse negli anni. “Entro dieci anni – ha detto l’ammiraglio De Giorgi – se non saranno sostituite le navi radiate la Marina Militare perderà la possibilità di operare e l’Italia non può permettersi di
perdere la sua Marina”.