Rapallo, la denuncia del Comitato spiagge libere: “Montagna di detriti sull’arenile, discarica a cielo aperto”

detriti spiaggia dei cavallini rapallo

Rapallo. Stamattina i cittadini di Rapallo hanno notato una montagna di “materiale” che staziona tuttora sulla spiaggia dei cavallini e subito è scattata la denuncia del Comitato spiagge libere e mare pulito.

“Oltre allo scandalo spiagge libere a Rapallo dobbiamo assistere a queste vergognose situazioni, nessun rispetto per l’ambiente, nessun rispetto per la legge regionale (che prevede il 40% di spiagge libere), e in pieno giugno cumuli di materiale posizionati a mo’ di discarica”, dichiara Andrea Carannante.

“Da dove proviene questo materiale? A che serve?”. E’ con queste domande, in attesa di risposta, che si chiude la denuncia del Comitato.

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Genova24 è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Genova24 di restare un giornale gratuito.