Quantcast
Cronaca

Pusher morto in caserma, intercettata a Genova una busta con proiettili inviata ai carabinieri

proiettile

Genova. Una busta contenente alcuni proiettili per pistola semiautomatica è stata intercettata nel centro di smistamento delle Poste a Genova. La busta era
indirizzata a un carabiniere di stanza nella caserma di San Lorenzo al Mare, nell’imperiese, la stessa dove una decina di giorni fa era morto, per cause ancora da chiarire, un pusher tunisino appena arrestato.

Busta e proiettili sono stati sequestrati e sono stati inviati agli specialisti del Ris di Parma per i rilievi di rito.