Quantcast
Cronaca

Porto Prà-Voltri, forte inquinamento acustico: “L’Autorità Portuale proceda in fretta”

gru vte

Genova. “Attivarsi verso l’Autorità Portuale, affinché proceda nel più breve tempo possibile alla progettazione e all’implementazione della elettrificazione anche del porto di Pra-Voltri che consenta una riduzione delle emissioni rumorose, (previste dal piano energetico portuale) accanto all’adozione delle procedure per la movimentazione che vadano in questo senso”.

E’ l’ordine del giorno fuori sacco approvato oggi all’unanimità in consiglio comunale. L’impegno chiesto a sindaco e giunta dall’Aula Rossa fa seguito al disagio degli abitanti di Prà-Voltri che da mesi lamentano un intenso inquinamento acustico, dovuto in gran parte a alcune navi porta container che mantengono i loro gruppi elettrogeni costantemente accesi durante la loro permanenza in banchina.

A fine 2011 sono iniziati i lavori per l’elettrificazione delle banchine nell’area delle Riparazioni Navali, ed entro il 2013 le navi nei bacini e quelle ormeggiate potranno spegnere i motori ricevendo energia elettrica da terra, facendo risparmiare al porto di Genova quasi 10.000 tonnellate di emissioni di CO2 l’anno.