Quantcast

Piani sviluppo rurale: in Liguria aiuti per oltre 6.000 imprese

campo agricolo

Liguria. Sono 6.240 le imprese liguri che hanno ricevuto aiuti dal Piano di Sviluppo rurale 2007-2013, oltre 3 mila i cittadini privati e le famiglie e 76 gli enti pubblici. I fondi hanno consentito di avviare 467 giovani nel comparto agricolo, di cui 206 donne e la realizzazione di 45 chilometri di strade interpoderali e diversi acquedotti consortili con 70 chilometri di condutture, muretti a secco, agriturismi e patrimonio forestale.

I dati sono stati illustrati stamane nel corso del Forum dell’agricoltura che si è svolto a Finale Ligure alla presenza dell’assessore regionale Giovanni Barbagallo.

“Entro la fine del 2013 – ha detto Barbagallo – la Regione Liguria conta di impegnare quasi tutte le risorse del Psr con l’obiettivo di arrivare al 95 % dei progetti. Per quanto riguarda la prossima
programmazione Psr 2014-2020, la Regione punta alla concentrazione delle risorse nelle azioni sempre più efficaci, alla semplificazione delle procedure, a coniugare lo sviluppo dell’agricoltura con la difesa attiva del territorio”.

Sono anche previste azioni finanziarie per il recupero dei terreni agricoli e dei boschi abbandonati.

Più informazioni