Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Palio remiero del Levante, tutti dietro al remo di Vernazzola

Più informazioni su

Genova. Il primo atto della stagione dei Palii viene archiviato sotto il segno del rione di Sturla-Vernazzola. I ragazzi del Club Sportivo Urania vincono il Palio del Levante a Quinto nella regata organizzata dallo Scalo del presidente Giacomo Beragnoli.

Ottimo mix, frutto della passione e dell’esperienza dei veterani Roberto Moscatelli ed Evandro Savona, del buon feeling con i giovani Ivan Dante e Mattia Benvenuto (timoniere Francesco Lozza). Con il tempo di nove minuti e tre secondi, precedono Scalo Quinto (Stefano Monteghirfo, Luca Cama, Fabio Carbone, Enzo Pollio, tim. Ambra Argentini) e sulla Foce (Marco Curletto, Mario Casassa, Fabrizio Esposito, Andrea Massone, tim. Fabio Siracusa). Quarto posto per Nervi di Giovanni Clavarino, Daniele Frisone, Matteo Quattrone e Cesare Bozzo (tim. Lorenza Mafrica). Nelle batterie Quinto e Foce avevano, un po’ a sorpresa, eliminato Voltri con Sestri al quarto posto. Niente da fare nemmeno per Capolungo, battuta da Vernazzola e Nervi.

Doppietta Urania, poiché nella regata Junior c’è l’affermazione di Matteo Battini, Teo Grisolia, Michele Oliveri e Andrea Latte (tim Lozza) bravi a precedere ancora Scalo Quinto (Daniele Fracas, Fabio Dellepiane, Matteo Olivieri, Simone Farina, tim. Alessia Vaccaro) e Foce (Corrado Pesce, Luciano Bellomo, Federico Gualmini, Luca Bella, tim. Siracusa). In campo femminile, successo per Murcarolo-Nervi con Benedetta Bellio, Greta Bargiacchi, Alessandra Tedesco e Lorenza Mafrica (tim. Di Gennaro).