Quantcast

Non più solo elementari, finalmente Zoagli avrà anche la scuola media: si parte a settembre

Zoagli. Finalmente anche Zoagli avrà la sua scuola media. A comunicarlo è lo stesso sindaco, Rita Nichel, che esprime grande soddisfazione.

“E’ con gioia che comunico a tutti l’attivazione della Scuola Secondaria di Primo Grado a Zoagli. La notizia ufficiale mi è pervenuta ieri, 31 maggio. Ringrazio quanti hanno creduto e sostenuto questo progetto, a partire da Regione Liguria al Provveditorato dal Consiglio di Istituto alle famiglie. Un grazie particolare, però, ho il piacere di riservarlo alla Dirigente scolastica Dott.ssa Elisabetta Abamo. La sua determinazione, forza ed entusiasmo hanno dato concretezza al progetto e ne hanno favorito il successo”, dichiara.

A settembre, quindi, si insedierà nella scuola di Zoagli la classe prima, con un corso innovativo: scuola digitale. I ragazzi lavoreranno su un tablet personale e interagiranno con la lavagna digitale. I libri cartacei tenderanno a sparire ed importante diventerà il lavoro di gruppo.

“Sono soddisfatta perchè con questa novità si completa per Zoagli il ciclo di insegnamento della scuola primaria. Senza la ‘scuola media’ , rispetto al nuovo ordinamento, Zoagli non avrebbe avuto il servizio completo. Le famiglie zoagliesi avranno così la possibilità di mantenere in loco i propri figli per altri tre anni di studio con un rilevante beneficio”, conclude Nichel.

Nella nuova scuola avranno il diritto di prelazione all’iscrizione i residenti e i bambini che hanno già frequentato la Teramo Piaggio, per una continuità di rapporti che senz’altro aiuta i bambini nella crescita, in una fascia di età così difficile.