Quantcast
Cronaca

Incidente Jolly Nero: il primo ufficiale non risponde ai pm

schianto al molo giano

Genova. Si è avvalso della facoltà di non rispondere il primo ufficiale della Jolly Nero, Lorenzo Repetto, indagato nell’inchiesta sulla strage del molo Giano. Secondo quanto dichiarato dal difensore Pasquale Tonani, prima di parlare con i magistrati è necessario acquisire maggori informazioni sulla posizione di Repetto.

“Poi – ha spiegato – depositeremo una memoria difensiva e il mio assistito sarà a completa disposizione per essere interrogato”.

La nave, intanto, dovrebbe salpare oggi e Repetto sarà a bordo. Il primo ufficiale, insieme al comandante Roberto Paoloni e al pilota Antonio Anfossi, è indagato per omicidio colposo plurimo, messa in pericolo della navigazione marittima e crollo di edifici.