Cronaca

Maturità 2013, le tracce della seconda prova: Quintiliano per la versione di latino

Genova. E’ iniziata la seconda prova ed è Quintiliano l’autore scelto per la versione al liceo classico, con il testo “Omero, maestro di eloquenza”. Per gli istituti tecnici commerciali (Igea), l’argomento del tema di economia aziendale verte sul calcolo dello stato patrimoniale, del conto economico e del budget degli investimenti fissi di un’impresa.

Se gli studenti del classico stanno affrontando la versione, per i maturandi dello scientifico c’è matematica, lingua straniera al linguistico, pedagogia al pedagogico e disegno geometrico, Prospettiva, Architettura all’artistico.

Ecco invece le materie per gli istituti professionali. Istituto tecnico commerciale (ragionieri): Economia aziendale; Istituto tecnico per geometri: Tecnologia delle costruzioni; Istituto tecnico per il turismo: Lingua straniera; Istituto professionale per i servizi alberghieri e della ristorazione: Alimenti e alimentazione; Istituto professionale per i servizi sociali: Psicologia generale e applicata; Istituto professionale per Tecnico delle industrie meccaniche: Macchine a fluido.

Ultimo appuntamento con gli scritti, il 24 giugno, con la fatidica terza prova: il test pluridisciplinare sulle materie dell’ultimo anno di corso. Poi gli orali e solo dopo gli studenti potranno godersi le meritate vacanze estive.

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Genova24 è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Genova24 di restare un giornale gratuito.