Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

La Sampdoria non molla Gabbiadini, domani si decide per De Silvestri

Genova. Il mercato resta al palo, ruota tutto attorno alla cessione di Simone Zaza. Vendere l’attaccante significherebbe risolvere più problemi in un solo colpo. Intanto si riuscirebbe a piazzare altrove un giocatore che l’anno prossimo avrebbe la possibilità di liberarsi a parametro zero.

Non da meno la possibilità di ottenere in cambio un giocatore congeniale al modulo e alle richieste di mister Delio Rossi. Elemento che corrispondo a Manolo Gabbiadini. Il direttore sportivo Carlo Osti non lo ha mai negato. L’attaccante della Juventus e dell’Under 21 piace, viene considerato una prima scelta. Zaza in bianconero per la comproprietà di Gabbiadini: questa la proposta dei blucerchiati.

Gabbiadini è conteso da diverse squadre della massima serie ma la soluzione Sampdoria sembra essere quella che più lo entusiasma. Stima Osti, il primo ad avergli fatto firmare un contratto da professionista ai tempi dell’Atalanta, stima Rossi e sa bene di poter aver un ruolo da protagonista nello scacchiere blucerchiato.

Altro fronte caldo quello relativo a Lorenzo De Silvestri. Quello di domani il giorno del giudizio. Sampdoria e Fiorentino si siederanno intorno a un tavolo per definire il futuro del terzino che sotto la gestione Rossi è tornato su livelli altissimi. Si tratta sulle cifre ma il Doria è fortemente convinto di riuscire a spuntarla e di riscattare quindi il giocatore.

E non finisce qui. Aumentano le voci che vorrebbero la società di Edoardo Garrone sulle tracce di Mihai Balasa, giovane difensore rumeno (classe ’95) del Viitorul Costanza. Per portarlo a casa bisogna battere la concorrenza di squadre come Napoli, Bologna e Monaco. E se ci si mettono di mezzo gli sceicchi si fa dura…