Quantcast

Ist-San Martino, arriva il “desease management team”. La riorganizzazione passa in Commissione

ist san martino

Genova. Soddisfazione per il parere favorevole espresso questa mattina dalla terza commissione del consiglio regionale sul regolamento di riorganizzazione dell’IRCCS San Martino – Ist è stata espressa dall’assessore alla salute della Regione Liguria, Claudio Montaldo al termine della riunione. “Con l’approvazione del piano – spiega Montaldo– il San Martino si dota di un assetto organizzativo definitivo che consentirà l’organizzazione di percorsi diagnostici e terapeutici, a partire dalle patologie oncologiche”.

Il nuovo regolamento introduce la figura del “desease management team”, incaricato di gestire i singoli pazienti. Si tratta di gruppi interdisciplinari di clinici composti dal radiologo, dall’oncologo, dal chirurgo, dal radioterapista ed eventualmente da altri specialisti come il cardiologico o il nefrologo, sulla base delle necessità delle singole persone ricoverate. “Il fatto fondamentale – aggiunge l’assessore – è che partirà una migliore presa in carico dei pazienti, il resto riguarderà questioni organizzative”.

“Per ogni patologia – chiarisce l’assessore – verranno definiti i percorsi e i gruppi multi-disciplinari che si occuperanno da subito dei pazienti oncologici per poi estendersi a tutte le altre patologie”. Il piano con il regolamento di riorganizzazione e funzionamento andrà in Giunta domani per poi essere trasmesso al Ministero della salute che dovrà valutarlo e approvarlo.

Il consigliere Ezio Chiesa (Liguria Viva) è intervenuto per stigmatizzare il fatto che il regolamento preveda, per quanto attiene l’area amministrativa, due strutture con compiti assimilabili in quanto entrambe si occupano della Gestione delle risorse umane.