Quantcast
Cronaca

Genovese islamista morto in Siria: tra i suoi riferimento un fondamentalista di Al Qaeda

ibrahim giuliano delnevo siria

Genova. L’imam di Genova non conosceva bene il giovane genovese, Giuliano Ibrahim Delnevo, morto in Siria mentre combatteva nelle fila dei ribelli, ma lo aveva visto a qualche incontro, benché non andasse a pregare nel centro genovese.

“Ricordo di averlo visto a qualche nostro incontro, perché era vestito come un sufi”, dichiara Salah Hussein, che  ricorda Ibrahim proprio per quel particolare
abbigliamento usato dagli ahl us-Suffa, i Sufi: una lunga tunica bianca e il kizil bas a cono.

Secondo quanto appreso Ibrahim si era convertito quattro anni fa e solo di recente aveva maturato la decisione di combattere. Tra le foto postate di recente sulla sua pagina facebook appare la foto di Abd Allah Yusuf al-Azzam, il fondamentalista al quale si ispirò Osama bin Laden e al quale Al Qaeda ha intitolato alcuni suoi gruppi militanti.

Secondo quanto appreso da fonti istituzionali, Ibrahim era andato in Siria verso la fine del 2012 anche se contatti, e forse un suo reclutamento, era avvenuto in Italia a metà 2012. Gli inquirenti stanno lavorando per capire se Ibrahim Delnevo sia stato addestrato in Italia.

Più informazioni