Quantcast

Genoa: settimana decisiva per Borriello. Frey ai “ferri corti” e tentato dalla Fiorentina

frey

Genova. Ancora giorni caldi, giorni di trattative. Il Genoa, la Roma e Marco Borriello torneranno a sedersi attorno ad un tavolo per cercare la quadra dell’operazione che dovrebbe portare l’attaccante in rossoblu e a titolo definitivo.

Lo scoglio è sempre lo stesso: l’ingaggio del centravanti è troppo oneroso per le casse rossoblu. Si tratta quindi di riuscire a trovare un accordo tra le parti: la volontà sembra esserci. Per questo i prossimi giorni potrebbero essere decisivi.

Possibile rivoluzione anche nel reparto arretrato, con Sebastien Frey dato per possibile partente. “Non so se Frey abbia voglia di andar via. Se è così saprà anche dove andare e dovrà comunicarcelo. Noi non tratteniamo nessuno”. Queste le parole di Enrico Preziosi, testimoni di una situazione piuttosto tesa.

L’estremo difensore, legato contrattualmente al Grifone fino al 2016 con ingaggio fissato a un milione annuo, non avrebbe infatti accettato la proposta del Genoa: prolungare di altri due anni il contratto, “spalmando” così l’ingaggio.

Possibile rottura tra le parti in vista, con la Fiorentina che avrebbe già avanzato una proposta all’agente del giocatore.