Quantcast

Genoa, per Borriello resta il nodo ingaggio. Preziosi: “Basta rivoluzioni”

Enrico Preziosi

Genova. Pochi acquisti, mirati e nessuno stravolgimento. Enrico Preziosi ha così tracciato ieri la nuova linea del Genoa. “Non faremo grandi colpi – ha detto -. Basta rivoluzioni: vogliamo fare una campagna acquisti mirata”.

“Con Cofie, Bertolacci e Tachtsidis e qualcos’altro dovremmo essere a posto: credo che avremo 2-3 pedine da sistemare, soprattutto qualcosina a centrocampo. E’ molto importante il rientro di Biondini. In questo modo potremmo avere una buona squadra”.

In attesa di vedere il Genoa alla prova del calciomercato, la trattativa per Marco Borriello continua, anche se ieri il futuro direttore sportivo del Genoa Daniele Delli Carri è sembrato un po’ frenare sulla vicenda.

“Con la Roma – ha detto – stiamo parlando del rinnovo del prestito di Borriello, ma c’è da sciogliere il nodo ingaggio. La trattativa non è assolutamente chiusa e al momento è anche difficile da portare avanti”.