Quantcast

“Gargabullo e le Follette Mangiafrutta”: corto genovese ottiene riconoscimento nazionale

Genova. Il Cortometraggio “Gargabullo e le Follette Mangiafrutta”, realizzato dall’associazione ZuccherArte di Genova, ha ottenuto, lo scorso 26 maggio, due importanti riconoscimenti presso l’ottava edizione dell’Oggiono Film Festival, kermese nazionale sul cinema ragazzi che ha raccolto oltre 250 film su tutto il territorio nazionale.

Il cortometraggio, apprezzatissimo dal pubblico in sala, ha ottenuto il premio per il miglior trucco e quello ancor più importante per la miglior recitazione.

Zuccherarte è un’associazione che opera a Genova con l’obiettivo di trasmettere le peculiarità del linguaggio cinematografico, facendo cinema per e soprattutto CON i bambini. I piccoli artisti infatti sono coinvolti non solo come attori, ma anche come aiuto registi, operatori, tecnici audio, scenografi.

Si tratta di un progetto a cura di Ludovica Gibelli e Marco Di Gerlando, i quali il mese scorso, con un altro cortometraggio, sempre frutto di un campo di cinema per i più piccini dal titolo “Il Castello dei Fantasmi”, hanno vinto il primo premio presso il Corto XX Piero Vivarelli di Roma.

L’associazione attiva dal 2009 ha prodotto quest’anno una miniserie di fantascienza dal titolo “Mondi Paralleli” interamente scritta e recitata da ragazzi dai 10 ai 12 anni visibile per intero on line sul sito www.zuccherarte.com

L’Associazione sta inoltre preparando tre nuove produzioni estive tra le quali il sequel tanto atteso della saga di “Gargabullo e le Follette Mangiafrutta” (visibile a questo link:http://www.youtube.com/watch?v=kIE40Qp9cwA ) che sarà scritto dalla giovane e talentuosa sceneggiatrice genovese Eleonora Potente.