Quantcast

Gabbiadini apre alla Sampdoria. Riscattato Sansone, torna Regini

Genova. Manolo Gabbiadini in blucerchiato, si fanno passi in avanti. Doria e Juventus continuano a parlarne parallelamente alla trattative che dovrebbe portare Simone Zaza in bianconero. Le buone nuove arrivano dalla parole del procuratore dell’attaccante, Silvio Pagliari, che a Sportitalia si è espresso in questi termini:

“Dobbiamo fare ulteriori step in avanti. Quella di Genova è una destinazione gradita ma il giocatore si muove solo per una comproprietà, il prestito secco non basta”. a buon intenditor, poche parole. Sempre battuta anche la pista Paulinho con il ds Carlo Osti e il presidente del Livorno Aldo Spinelli che continuano a sentirsi alla ricerca di un’intesa economica che possa soddisfare tutti.

Capitolo comproprietà. La Sampdoria ha riscattato Gianluca Sansone dal Sassuolo. Ai neroverdi vanno 1,3 milioni di euro e Jonathan Rossini: il difensore adesso è a metà tra i blucerchiati e lo stesso Sassuolo che ne ha rilevato il 50% del cartellino dall’Udinese.

Rinnovata anche la comproprietà di Jonathan Biabiany con il Parma. Come da programma l’attaccante continuerà a vestire la maglia degli emiliani. Ultima, cronologicamente parlando, la fumata bianca dal fronte Vasco Regini. Sampdoria ed Empoli hanno trovato un’intesa proprio all’ultimo. Per come si era messa nel pomeriggio è un vero e proprio miracolo che si siano evitate le buste. Rinnovata la comproprietà e a sorpresa il difensore torna a disposizione della Samp che gli ha pure rinnovato il contratto fino al 2017.