Quantcast

Fondazione Carige: grande successo per il corso di cultura latinoamericana per le forze dell’ordine

pierluigi vinai

Genova. Si terrà domani venerdì 7 giugno alle ore 17.00 l’ultimo appuntamento del corso di cultura latinoamericana dedicato alle Forze dell’Ordine organizzato da Fondazione Casa America con il sostegno del Progetto Giovani di Fondazione CARIGE.

All’iniziativa, fortemente voluta dalle Forze dell’Ordine, hanno partecipato circa 50 appartenenti ai corpi di Polizia di Stato, Carabinieri, Guardia di Finanza e Polizia Municipale della Provincia di Genova.

Il progetto ha previsto due momenti: un corso di lingua spagnola di 30 ore più 15 dedicate ai linguaggi settoriali propri del settore della sicurezza, e tre seminari di approfondimento con docenti ed esperti, destinati a migliorare la conoscenza della comunità latinoamericana di Genova.

Tra i temi oggetto di approfondimento le dinamiche migratorie e la struttura familiare tipica dell’America latina, gli aspetti demografici e statistici relativi alla presenza latinoamericana nella città di Genova e le problematiche che tale presenza può comportare, tra cui, per esempio, il fenomeno delle bande.

Come sottolinea il presidente di Fondazione Casa America Roberto Speciale “l’iniziativa è un importante segnale di sensibilità e volontà di dialogo delle Forze dell’Ordine con le comunità immigrate che può costituire un’azione pilota da riproporre in altre realtà liguri e italiane”.

Un’iniziativa importante anche per Fondazione CARIGE, come sottolinea il vice presidente Pierluigi Vinai: “Abbiamo partecipato con grande soddisfazione a questo progetto che nasce con l’obiettivo di facilitare l’incontro tra le Forze dell’Ordine e la grande comunità latinoamericana, in particolare con i giovani che vivono a Genova e che si stanno lentamente integrando nel tessuto sociale ed economico della città e dell’intera regione. E’ una comunità che ha le sue peculiarità culturali e i suoi problemi, comprenderli è indispensabile per favorire il processo di integrazione e rispondere efficacemente alla richiesta di sicurezza che arriva dai cittadini”.