Quantcast

Equilibrio motorio, l’Unità Spinale del Santa Corona capitale della “riabilitazione”

Pietra Ligure. 90 partecipanti provenienti da tutta Italia, ma non solo: fin dal Giappone, ed in particolare da Hiroshima, sono arrivati per la tre giorni all’Unità Spinale di Pietra Ligure, diretta dal dott. Antonino Massone, per il corso di aggiornamento: “Riabilitazione del balance: dalla ricerca alla pratica basata sull’evidenza”. L’evento è promosso ed organizzato dal Dipartimento di Riabilitazione diretto dal dott. M. Bertolotto.

“Un bel traguardo dal punto di vista dell’immagine del Santa Corona ma anche per i contenuti medici del corso. “Quando parliamo dei disturbi dell’equilibrio il pensiero è subito diretto alla numerosa popolazione anziana presente nel nostro territorio, per questo la riabilitazione si interessa da anni del ‘balance’. Ma non solo gli anziani: tutta la neuroriabilitazione è coinvolta nella gestione dei problemi dell’equilibrio, dalle mielolesi, alle paralisi cerebrali infantile fino all’ictus” spiega il primario Massone.

“Questa è stata una esperienza ottima e positiva, frutto della collaborazione tra l’Unità Spinale del Santa Corona con l’Università di Genova –sottolinea la docente terapista Psiche Giannoni -. Siamo riusciti a chiamare personalità importanti a livello internazionali come Marjorie Woollacott, Professore al Dipartimento di Fisiologia Umana e membro dell’Istituto di Neuroscienze all’Università dell’Oregon e Anne Shumwai-Cook, Professore emerito al Dipartimento di Medicina Riabilitativa dell’Università di Washington. Un corso con una qualità didattica di alto livello dove alla teoria è stata affiancata una parte pratica per apprendere le tecniche di riabilitazione”.