Politica

Disoccupazione giovanile alle stelle, polemica in consiglio regionale. La minoranza: “Ci prendono in giro”

Genova. Si è aperta con una polemica la seduta straordinaria del consiglio regionale sulla scuola, il lavoro e la disoccupazione giovanile. Il consigliere Marco Scajola (Pdl), infatti, ha preso la parola, criticando l’assenza del presidente Claudio Burlando.

“Proprio come è accaduto ieri per il consiglio sulla sanità, il presidente non c’è neanche oggi – ha dichiarato – capiamo l’importanza dei suoi impegni, ma sembra che non gli interessino i gravi problemi della popolazione e soprattutto dei giovani. Dovremmo veramente riflettere su questo, visto che i dati sulla disoccupazione giovanile sono davvero allarmanti”.

Critiche piovono anche dal consigliere regionale Edoardo Rixi (Lega Nord). “Tutte le mozioni risalgono al 2010 e tre anni per portare in consiglio regionale mozioni importanti sulla disoccupazione giovanile sono davvero troppi – ha dichiarato – stiamo parlando di ragazzi che magari nel 2010 erano ancora al liceo e oggi sono all’università. I tempi, quindi, dovrebbero essere diversi. Come è accaduto ieri, invece, si sono volute ‘fare fuori’ in due giornate quelle mozioni che erano lì da tanto tempo, ma non per creare veramente documenti che abbiano un valore per le esigenze di oggi. E’ un vecchio modo di far politica non più al passo coi tempi”.