Quantcast
Cronaca

Definanziamento Terzo Valico, la preoccupazione di Burlando e Doria: le istituzioni chiedono certezze

Genova. Grande preoccupazione tra le istituzioni locali per il futuro del Terzo Valico. “Il tentativo di finanziare diversamente il valico ci preoccupa – dichiara il presidente della Regione Liguria, Claudio Burlando – siamo preoccupati perché il finanziamento alternativo non è solo per il valico, ma anche per il Brennero e nessuno sa come saranno divisi i soldi, che saranno disponibili dal 2015, quindi il rischio è che ci sia un rallentamento. Siamo assolutamente contrari e lavoreremo perché il Parlamento faccia chiarezza”.

Nel frattempo il presidente Burlando ha ricevuto rassicurazioni sia dal presidente del consiglio Letta che dal ministro Lupi. “Loro sono convinti che non cambi nulla, ma io non altrettanto, anche se lo spero”.

Sulla stessa lunghezza d’onda il sindaco di Genova, Marco Doria. ”Per il Terzo Valico ferroviario occorrono finanziamenti adeguati e tempi certi. Il Governo deve dimostrare di mantenere l’impegni che si è assunto. Sono preoccupato”.

Sia il governatore che il sindaco hanno rilasciato queste dichiarazioni a margine della visita del ministro Cecile Kyenge a Genova. Entrambi hanno ribadito l’importanza di questa illustre visita in una città come Genova, dove culture diverse si fondono da sempre.