Quantcast
Politica

Ballottaggio a Sestri Levante, duello al fulmicotone: ultime stoccate tra Sivori e la Ghio

Sestri Levate. Mancano due giorni al ballottaggio che si svolgerà domenica e lunedì e vanno in scena gli ultimi botta e risposta tra i due contendenti alla poltrona di sindaco. Massimo Sivori, infatti, durante la conferenza stampa di chiusura della campagna elettorale non ha risparmiato Valentina Ghio.

“Nonostante ciò che gli avversari dicono in giro, possiamo ancora vincere le elezioni: ci sono ampi margini, 12.000 voti sono ancora in ballo. Ho fatto tutto quello che potevo fare, ci ho messo la faccia e i soldi, tutti di tasca mia, a differenza della Ghio che si è fatta finanziare la campagna dai partiti e pare abbia speso ben 200.000 euro (soldi dei cittadini). Ho agito con la massima trasparenza annunciando la mia giunta, mentre dall’altra parte tutto tace ma sono pronto a scommettere sui ‘soliti’ nomi, ovvero, per citarne alcuni: Calabrò, Bixio, Pozzo… più qualche ‘signora’ – per via delle quote rosa obbligatorie”, ha dichiarato.

Dal canto suo, Valentiana Ghio non si lascia certo intimorire. “Come già precedentemente, anche in queste due settimane che precedono il ballottaggio ho deciso di continuare il mio percorso in mezzo alle persone, nelle frazioni, su tutto il territorio per ascoltare le esigenze della popolazione”, replica Ghio, che poi entra nel merito della polemica sollevata da Sivori sulla giunta non ancora svelata.

“Sivori perderà la scommessa – dichiara l’assessore uscente – la mia giunta sarà composta da persone competenti, che amano Sestri e che lavoreranno per il bene della città. I nomi saranno svelati subito dopo l’elezione, se diventerò sindaco: perché è così che si fa”.

Intanto, domani si conclude ufficialmente la campagna elettorale. Massimo Sivori invita tutta la cittadinanza all’aperitivo di chiusura, che si svolgerà alle ore 19.00 presso il “Pura Vida” (Ottagono), sul lungomare G. Descalzo.

Valentina Ghio, invece, concluderà il suo viaggio, così com’è iniziato, in mezzo alle persone. Durante la giornata sarà presente in vari momenti di incontro, organizzati nella città, in presidi e volantinaggi alle uscite di scuola, dei supermercati, alla stazione ferroviaria, in Largo Colombo e sul Lungomare di Sestri Levante e Riva Trigoso.