Quantcast
Cronaca

Arriva il grande caldo: i consigli del Ministero della Salute per affrontare l’afa

sole

Liguria. I genovesi hanno imparto negli ultimi anni che caldo non significhi necessariamente sole e mare. Per quanto i cielo potrebbe rimanere coperto su molte parti della città, nei prossimi giorni arriverà una vera ondata di caldo, soprattutto quando l’anticiclone delle Azzorre lascierà il posto a quello africano. Se le temperature sono quelle previste. nelle giornate di martedì e mercoledì si potrebbe arrivare attorno ai 30 gradi.

Ovvio e riccorente, si rinnova l’allarme e l’emergenza caldo. Per combattere l’afa arrivano i consigli del Ministero della Salute.

Durante le giornate in cui viene previsto un rischio elevato, deve essere ridotta l’esposizione all’aria aperta nella fascia oraria compresa tra le 11.00 e le 18.00. In particolare, è sconsigliato l’accesso ai parchi e alle aree verdi ai bambini molto piccoli, agli anziani, alle persone non autosufficienti o alle persone convalescenti. Inoltre, deve essere evitata l’attività fisica intensa all’aria aperta durante gli orari più caldi.

Anche l’uso di condizionatori e ventilatori è ovviamente ammesso, ma con ‘giudizio’, con una temperatura che non dovrebbe scendere sotto i 27 gradi anche per evitare gli sbalzi troppo forti, mentre dal punto di vista dell’alimentazione il ministero consiglia pasti leggeri, con molta frutta e verdura e il consumo di almeno due litri d’acqua al giorno.

 

Più informazioni