Quantcast

Arenzano, danza scaccia-crisi: sotto le stelle big e giovani talenti ballano tra i fiori

arenzano danza

Genova. Danza scaccia-crisi e di assoluto spicco internazionale, in Liguria, con la diciottesima edizione del Festival “Arenzano in danza”, in programma da lunedì 1 a sabato 6 luglio 2013.

La manifestazione, presentata in mattinata nella sede della Regione Liguria dal direttore artistico Patrizia Campassi con la vicesindaco di Arenzano Daniela Tedeschi e gli assessori regionali al Turismo, Cultura e Spettacoli e Sport e Tempo Libero Angelo Berlangieri e Matteo Rossi, comprende sei giorni di stage di danza classica, moderna e contemporanea per tanti giovani talenti a lezione da docenti famosi come Amelia Colombini. Con quest’ultimi, della giuria che li premierà nel gala finale sabato 6 luglio, nell’area spettacoli in piazza Rodocanachi, a Arenzano, fanno parte anche due grandi maestri della danza: Gheorghe Jancu, danzatore romeno per molti legato artisticamente a Carla Fracci e Joseph Fontano.

Sempre nella serata di sabato 6 luglio, “Arenzano in danza” premierà con un piatto di ceramica di Albisola realizzato dal gruppo Acca di Anna Maria Pacetti due star della danza: Petra Conti , prima ballerina del Teatro La Scala di Milano e Alessandra Panzavolta, direttrice del corpo di ballo del Teatro San Carlo di Napoli.

Gli appassionati della manifestazione quest’anno potranno ammirare giovani ballerini danzare tra i fiori (e con i fiori) nella serra décò del Parco Negrotto Cambiaso e in quella di orchidee di Andrea Fazio di Arenzano. L’evento fa parte del progetto “Green Attitude” curato da Raul Iacometti con la floral artist Elisabetta Cardani e il giornalista e fotografo Roberto Mutti. A danzare tra i fiori sono le giovani Carola Roccatagliata, Cristina Pavone e Alessia Gobbi, tutte vincitrici di passate edizioni di “Danzarenzano giovani”.

Il video, girato in questi giorni, verrà presentato al pubblico nel corso della manifestazione.

Più informazioni