Quantcast
Altre news

Alimentari, abbigliamento e tanto altro ancora: nel fine settimana arriva la Fiera di San Pietro

fiera

Genova. Sabato 29 e domenica 30 giugno nel quartiere della Foce si rinnoverà l’appuntamento con la tradizionale fiera di San Pietro che, quest’anno, prevede l’occupazione di 600 posteggi a disposizione degli operatori commerciali così suddivisi: 540 banchi di merci varie, 53 di alimentari, 3 di produttori di formaggi e altrettanti di miele, 1 occupato da produttori di vino.

La manifestazione si snoderà lungo via Casaregis (nel tratto compreso tra corso Buenos Ayres e l’intersezione con corso Marconi e corso Italia), via Pisacane (nel tratto che va da piazza Palermo all’intersezione con corso Torino), via Pareto (per dodici metri a levante a partire da via Casaregis), via Ruspoli (nel tratto compreso tra via Casaregis e corso Torino), via Cecchi (in entrambe le direzioni, ovvero da via Casaregis a corso Torino e viceversa), via Morin (dall’intersezione con via Casaregis a via Rimassa), corso Marconi (lato mare tra viale delle Brigate Partigiane e corso Italia) e corso Italia (carreggiata a mare tra corso Marconi e i bagni Capo Marina). Nei giorni interessati dalla fiera, dalle ore 8 del mattino di sabato 29 giugno alle ore 6 del mattino di lunedì 1°luglio e sino al termine delle operazioni di sgombero e pulizia, saranno vietati il transito e la sosta dei veicoli nelle vie indicate. La rimozione dei veicoli lasciati all’interno della zona interessata dall’evento fieristico inizierà alle ore 3 di sabato 29 giugno.

Il servizio degli autobus di linea potrà subire variazioni a seguito della chiusura della viabilità. Si raccomanda, inoltre, di evitare l’uso dei veicoli privati per non appesantire la circolazione stradale nelle vie limitrofe all’area fieristica.

Più informazioni