Quantcast

Albergatori Levante, Aldo Werdin nuovo presidente: “Lavoriamo insieme per promuovere il territorio da Recco a Sestri Levante”

aldo werdin

Rapallo. L’ultimo Consiglio Direttivo di U.G.A.L., Unione dei Gruppi Albergatori del Levante, ha nominato all’unanimità Aldo Werdin quale nuovo Presidente dell’Associazione.
Il Consiglio Direttivo è composto dai Signori Maurizio Anselmo, Attilio Schiaffino, Antonio Camisa, Giacomo Carpi, Giovanni Ciana, Elisabetta Bacigalupo, Flavia De Nicolai, Stefano Foni ed Alberto Gigli, alcuni dei quali Presidenti delle locali Associazioni Albergatori.

Aldo Werdin, Amministratore Delegato e Direttore Generale dell’Excelsior Palace Hotel di Rapallo e già Presidente dell’Associazione Albergatori di Rapallo e Zoagli, succede a Stefano Zerbi, che ha guidato U.G.A.L. per ben 9 anni, portandola ad essere un’associazione di livello non solo nazionale in ambito Federalberghi, ma anche internazionale con il suo incarico a Bruxelles.

Obiettivo del nuovo Presidente è quello di lavorare di concerto con tutti i soggetti coinvolti nel mondo del turismo, fra cui i summenzionati presidenti delle Associazioni Albergatori, per promuovere il territorio che va da Recco a Sestri Levante ed entroterra fino alla Val d’Aveto. Un ambiente unico per la sua bellezza che racchiude al suo interno un impareggiabile patrimonio storico-naturalistico. Inoltre dovrà gestire i rapporti con le parti sociali ed intrattenere costruttive relazioni con gli enti provinciali e regionali e consolidare quelli già attivi con le organizzazioni sindacali. Altro scopo fondamentale sarà quello di far emergere, lavorando in sinergia con tutte le istituzioni preposte, molteplici iniziative atte a potenziare ulteriormente la qualità dell’offerta ricettiva del territorio e a rafforzarne l’immagine in Italia ed all’estero. Tali sforzi saranno tutti rivolti a creare un vero e proprio marchio, un brand che renda immediatamente riconoscibile l’insieme di destinazioni in seno ad U.G.A.L. nell’immaginario collettivo degli utenti di tutto il mondo.