Quantcast

A Nervi sono tornati i topi, scatta la denuncia: “Sporcizia e degrado habitat perfetto per i roditori”

Nervi. E’ tornata l’estate e sono tornati i topi e la sporcizia a Nervi e nei suoi stupendi parchi. Il consigliere municipale Federico Bogliolo (Udc) sottolinea che la situazione è peggiorata anche sulla famosissima passeggiata Anita Garibaldi.

Il consigliere ha presentato due urgenti interrogazioni per il consiglio che si terrà giovedi 20 giugno, alle ore 18. “ Ho ricevuto numerose lamentele e segnalazioni e ho potuto constatare anche di persona lo stato di profondo degrado che imperversa nei parchi e in passeggiata mare a Nervi. Non è possibile che ogni estate l’amministrazione si ritrovi a dover deliberare sulle derattizzazioni per topi quando il problema è che le strade , i parchi e il litorale sono maltenute e lasciate nel piu’ profondo degrado”.

Una critica molto forte. “L’hanno scorso avevo presentato una mozione e avevo scritto al prefetto per effettuare una derattizzazione a Levante, eseguita poi con successo; il problema purtroppo però è alla base; invece che dare da mangiare ai topi dei bocconi avvelenati sarebbe necessario togliere loro tutto ciò che li rinforza e gli permette di vivere . Mi riferisco ai bidoni dell’immondizia che non vengono svuotati, alle erbacce, a tutta la sporcizia presente nei greti dei fiumi e a tutto cio’ che oggigiorno costituisce l’habitat naturale del topo di città”.

Il consigliere, per concludere, ha sottolineato l’importanza delle due interrogazioni presentate. “Spero davvero che, anche grazie a queste interrogazioni e alla buona educazione di chi abita in questa magnifica città, gli organi preposti alla manutenzione delle strade, del verde e di queste aree pubbliche, si adoperino affinchè la situazione di degrado che lentamente consuma Nervi e i nerviese termini”.

Bogliolo , infine , ha documentato attraverso foto significative lo stato di totale abbandono che in quest’ultimo periodo ha fatto visita a Nervi e all’estremo levante Genovese .