Quantcast
Sport

Wideurope Nba Zena: è finale playoff, in serie A3 femminile di basket

Wideurope NBA-Zena

Genova.”È bello vincere gara-3 di semifinale e guardare il tabellino vedendo che il gruppo è stato determinante” -sono le parole di un soddisfatto coach Pansolin a fine partita- “nella solita partita in cui De Scalzi viene fatta oggetto di attenzioni particolari, la squadra è venuta fuori trovando soluzioni alternative in attacco e mantenendo la solita intensità in difesa. Che dire di più? Siamo in finale..andiamo sabato a giocare a Torino sapendo di partire sfavoriti ma sapendo anche che quello che ci ha permesso di arrivare fin qua potrebbe farci salire un altro gradino.”

È difficile aggiungere altro alla perfetta fotografia fatta da coach Pansolin; nella giornata in cui la top-scorer Sara De Scalzi veniva ben imbrigliata dalla difesa piemontese, si ergevano protagoniste altre giocatrici che riuscivano a trovare soluzioni offensive non abituali. Un esempio: Cavellini (prestazione magistrale), dopo aver perforato per tre volte dall’angolo la difesa avversaria, in un momento di difficoltà della squadra riusciva a togliere dal cilindro una tripla a fil di sirena in chiusura di terzo periodo (è l’unica tripla da lei tentata in tutto il campionato..).

Su tutte, e senza togliere nulla alle altre, una superlativa Belfiore che chiudeva la partita con un’altra doppia-doppia (18 punti, 13 rimbalzi e 25 di valutazione). La partita si era avviata subito (dopo lo 0-2 di Nicola) su binari favorevoli alle genovesi che rapidamente riuscivano a prendere vantaggi consistenti fino al +16 del 17′ (33-17).
Dall’intervallo lungo uscivano meglio le piemontesi, una tripla di Simonetti suonava la carica, le rosanero non riuscivano a trovare la via del canestro e con un parziale di 4-12 in sei minuti rientravano in partita portandosi sul -5 (39-34 al 26′).
Qui usciva fuori il carattere delle ragazze di Pansolin con Belfiore, Cavellini e De Scalzi a riportare il vantaggio su misure più tranquillizzanti (52-35 al 30′). All’inizio del quarto periodo le rosanero, sul +19, sprecavano banalmente tre occasioni per portarsi oltre i venti punti di vantaggio. Due triple di Piccionne davano di nuovo ossigeno a Moncalieri, che dimezzava lo svantaggio in due soli minuti (54-45 al 35′). Di nuovo Belfiore (micidiale dalla media distanza) ed una tripla a fil di sirena di Mancini riportavano le genovesi sul +13 (59-46 al 37′). Sugli spalti, giustamente, era festa grande.

Il PalaDonBosco non è mai stato così caldo e gremito e non è sfuggita la presenza dell’assessore Francesco Oddone, grande appassionato di basket NBA (Knicks in particolare). Genova, per quanto riguarda il basket rosa, non è mai stata così in alto comunque vada a finire la serie finale contro la Pallacanestro Torino (gara-1 sabato 4 Maggio a Torino, ore 17:00). L’appetito, però, vien mangiando..e le rosanero non sembrano affatto ancora sazie.

Campionato Nazionale Femminile di Serie A3 – Girone A
Genova, 01/05/2013
Play-Off – semifinale, gara-3

Wideurope NBA-Zena Genova – Azzurra Libertas Moncalieri 63-53 (23-14, 35-22, 52-35)

Wideurope NBA-Zena: Bracco ne, Cavellini 9, Mancini 3, Belfiore 18, Cerretti 5, Manzato ne, Piermattei 10, Algeri 8, Iannuzzi , De Scalzi 10
TL: 11/12
5F: Cerretti al 35′ (56-45)
All.: Pansolin

Moncalieri: Simonetti 11, Piccionne 16, Cordola 6, Morello 1, Racca 11, Baima , Patrignani 6, Nicola 2, Ferraris , Gaj Tripiano
TL: 7/13
All.: Spanu