Quantcast
Cronaca

Treni, i pendolati liguri occupano la prima classe: “Se non ci ascoltano, protesta ad oltranza”

Genova. Le condizioni in cui viaggiano i pendolari sono sempre peggiori ed è per questo che stamattina è scattata l’ennesima protesta.”Occupazione della 1° classe. Stamani disobbedienza civile”. Ecco le parole scritte su Facebook dal portavoce dei pendolari, Carlo Palmieri.

Detto e fatto, visto che la prima classe del treno intercity Livorno-Torino, partito dalla Spezia alle 7.45 e arrivato a Genova alle 9, è stata occupata, o meglio sono state occupate le prime due carrozze.

Dopo l’arrivo del treno a Brignole è iniziata anche una manifestazione, che ha visto coinvolti circa 300 pendolari. Davanti alle biglietterie della stazione hanno cantato l’inno di Mameli per disturbare e quindi far interrompere il servizio per alcuni minuti.

“Siamo pronti a ripetere la protesta già da domani, fino a quando non sarà ripristinata la composizione originaria del treno – dichiara Palmieri – tenete conto che fino a pochi mesi fa l’intercity viaggiava con 9 carrozze, mentre ora ne ha 6 o 7”.