Quantcast
Cronaca

Tragedia nel porto di Genova, la Capitaneria precisa: “Sono 5 le vittime accertate”

Genova. Agg.h.12.20. La Capitaneria di porto di Genova precisa che le vittime accertate sono 5, 4 i feriti, tutti ricoverati e 4 i dispersi.

Agg.h.11.26. Sale a sette il tragico bilancio dell’incidente avvenuto in porto ieri sera. I sommozzatori della guardia costiera trovato il quarto corpo nella plancia di comando e il quinto alla base della torre di cemento.

Le ricerche nel porto di Genova continuano e putroppo diventa sempre più tragico il bilancio. Proprio in questi minuti, infatti, è stata trovata la quinta vittima.

Dopo l’identificazione di Daniele Fratantonio, intanto, sono state identificate altre due delle vittime dell’incidente in porto a Genova: sono il sottufficiale Davide Morella, 33 anni, di Bisceglie, militare della Capitaneria di porto di Genova; e Michele Robazza, 31 anni, di Livorno, del corpo piloti di Genova.

Intanto, arriva il cordoglio da parte delle istituzioni politiche, in primis del presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, e dal mondo sindacale.

”Un incidente inspiegabile, tanto più se si pensa che la nave era regolarmente condotta da un pilota a bordo e da due rimorchiatori, uno davanti e l’altro dietro”: lo ha detto il presidente della Regione Liguria, Claudio Burlando. ”Una manovra fatta centinaia di

volte. Ci chiediamo tutti come possa essere successo”.

Burlando, come tutta la città, non riesce ancora a spiegarsi questo tragico incidente. Le sue prime parole questa mattina erano state esplicative. “Un colpo al cuore”, aveva detto.