Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Sincro, Europei giovanili: Italia al quarto posto dopo i preliminari sia nel duo che nella squadra

Bogliasco. Un esercito di ventidue nazioni per oltre 250 atlete animano la 40ª edizione dei campionati europei giovanili, iniziati oggi a Poznan. La manifestazione si concluderà domenica 19 maggio.

La nazionale italiana è rappresentata da Olimpia Benvenuto della Rari Nantes Bogliasco, Domiziana Cavanna, Viola Musso, Arianna Pascucci (Blu Shelf Carisa Savona), Noemi Carrozza, Giulia Rotondi, Costanza Di Camillo (All Swim), Alexandra Victoria Di Tacchio (Sincro Seregno), Gemma Galli, Laila Huric (Busto Nuoto), Maria Elena Gandini (Plebiscito Padova), Paola Tombacco (Polisportiva Terraglio).

Lo staff è composto dal capo delegazione Antonio De Pascale, dai tecnici Paola Basso, Joey Paccagnella e Stefania Speroni, dai giudici Rita Stradella ed Elena Bresci.

Nella prima giornata, nei preliminari del duo, le azzurre Viola Musso e Gemma Galli hanno ottenuto 83,740 punti. Si sono piazzate dietro alle coppie di Russia (89,340), Ucraina (87,710) e Spagna (86,370) e davanti a quelle di Grecia (83,700) e Francia (83,020).

La squadra italiana ha ottenuto 82,620 punti, classificandosi dietro a Russia (89,730), Ucraina (87,880) e Spagna (86,000); davanti a Francia (82,430) e Grecia (82,280).

Identiche, quindi, le prime quattro posizioni. La competizione proseguirà domani, giovedì 16 maggio, con i preliminari del solo, al via alle ore 10.