Sampdoria, è già tempo di addii: Maresca saluta, Romero forse - Genova 24

Sampdoria, è già tempo di addii: Maresca saluta, Romero forse

Presentazione Romero

Bogliasco. Appena terminato il campionato, è già tempo di calciomercato. Ancora nessun trasferimento concluso, naturalmente, ma tante ipotesi. Per ora la Sampdoria si gode il suo momento di tranquillità, ma il tempo degli addii si avvicina.

Se, riguardo al destino di Andrea Poli, Milan e Sampdoria si incontreranno oggi, Enzo Maresca è già certo dell’addio. “A gennaio non facendo più parte dei programmi futuri del club, sono stato messo sul mercato, ma non potevo essere trasferito avendo già giocato anche per il Malaga. Nei 6 mesi successivi – ha scirtto su twitter – credo di essermi comportato da professionista serio, dando il 100% ogni giorno, cercando di aiutare quelli più giovani pur sapendo di non essere preso in considerazione. Probabilmente lascerò la Samp questa estate ma volevo ringraziare i miei compagni, la famiglia Garrone, coloro che mi hanno voluto alla Samp, e tutti i tifosi per l’affetto dimostratomi”.

Cambiamenti in vista anche per quanto riguarda l’estremo difensore blucerchiato. Sergio Romero può partire e certamente l’ingaggio di 1,2 milioni netti potrebbe indurre la Sampdoria a cederlo, magari al Monaco. Occorre però trovare un sostituto all’altezza e con un esborso in linea con le esigenze del club.

L’idea sarebbe quella di prendere Stefano Sorrentino, osservato speciale anche di Bologna e Fiorentina. C’è poi Emiliano Viviano: il portiere viola potrebbe non essere riconfermato e, nel caso sfuggisse Sorrentino, la Sampdoria troverebbe in lui una valida alternativa.

Infine l’ipotesi della “linea verde”: Francesco Bardi e Nicola Leali sono i più promettenti tra i giovani numeri 1.