Quantcast
Cronaca

Parrucche, Confartigianato Acconciatori: “Garantito il sostegno alle pazienti oncologiche meno abbienti”

regione liguria

Genova. Ok unanime del consiglio regionale per la proposta di legge presentata dal Pdl per i contributi a sostegno dell’acquisto di parrucche a favore di pazienti oncologici residenti in Liguria. Il testo di legge nasce dalla
proposta avanzata da Confartigianato lo scorso novembre.

“Con il contributo di 250 euro per l’acquisto di parrucche anche i pazienti oncologici con redditi molto bassi avranno la possibilità di ricorrere all’uso di questo supporto sanitario estremamente importante dal
punto di vista psicologico nel superamento della propria malattia. Così Gloriana Ronda, presidente Regionale Acconciatori Confartigianato e consigliere della Camera italiana dell’acconciatura, commenta l’approvazione unanime in Regione della proposta di legge del Pdl, primo firmatario Matteo Rosso e sottoscritta da tutti i gruppi.

Il testo di legge, nato dalla proposta avanzata da Confartigianato Liguria lo scorso novembre, introduce un contributo economico per le pazienti oncologiche affette da alopecia conseguente ai trattamenti chemio e radioterapici. “La Liguria si adegua all’esperienza già in atto da alcuni anni in altre Regioni – spiega Ronda – e malgrado la limitata copertura finanziaria consentirà tuttavia a oltre 300 pazienti liguri di avere una risposta. In tempi di crisi e di spending review, siamo consapevoli dello sforzo effettuato dalla Giunta Regionale nel reperire un fondo rivolto
alla salute delle pazienti liguri. Riteniamo che l’approvazione di questa proposta di legge sia un primo passo essenziale e di grande sensibilità verso tante donne malate; pertanto auspichiamo che nei prossimi anni si
possa intervenire sul testo per alzare il tetto del reddito annuo delle aventi diritto al contributo”.

Più informazioni