Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Meteo Liguria: risveglio asciutto, ma ancora attesa per una fase più stabile e soleggiata

Liguria. I cieli di Liguria oggi si presentano irregolarmente nuvolosi da ponente a levante, con ampi spazi di sereno lungo le riviere. In quota, però, permane una circolazione di aria umida e instabile che non permette al momento un deciso miglioramento del tempo.

E’ comunque un risveglio asciutto sulla Liguria, dopo le piogge cadute ieri in particolar modo tra il savonese e i settori centro-orientali che hanno fatto nuovamente lavorare i pluviometri in questa piovosissima primavera. Tra 15 e 20 mm registrati lungo le riviere dalle centraline Limet mentre nell’interno si sono raggiunti i 40 mm a Sassello (SV) e Mignanego (GE).

Le temperature hanno subìto un calo nei valori massimi, attestandosi sotto i 20 gradi lungo la costa risultando comunque nelle medie del periodo.

Secondo le previsioni del centro Limet, però, l’evoluzione del tempo è improntata ancora all’instabilità a causa di una circolazione ciclonica presente in quota che riverbera i suoi effetti al suolo con l’aria fresca e umida di matrice nord-atlantica che si scontra con quella più mite presente al suolo.

Come sottolineato nei giorni scorsi la mancanza di una figura stabilizzatrice di alta pressione sul comparto occidentale del Mediterraneo lascia i nostri territori esposti a flussi di aria fresca in quota che mantengono l’instabilità. Un graduale miglioramento è atteso da metà settimana quando da ovest l’alta pressione delle Azzorre tenderà ad espandersi anche sulla nostra Penisola con correnti più asciutte da nord-ovest rispetto a quelle umide meridionali di questi giorni. Una fase più stabile, soleggiata e con temperature in aumento, dalla durata tuttavia incerta, secondo le proiezioni nel long time modellistico Limet.